🍁 Tartufo Uncinato a partire da 36€!🍁

-10% di Sconto, valido fino a Venerdì! Acquista ora!

Dal 9 Ottobre al 5 Dicembre 2021 si terrà la 91° Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, che tornerà a monopolizzare l’attenzione di estimatori ed esperti di settore: scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere su questa kermesse che tutto il mondo ci invidia.

Fiera del Tartufo Bianco d’Alba: appuntamento nel Cortile della Maddalena

Cuore della Fiera sarà il Cortile della Maddalena (ormai noto a tutti gli amanti del tartufo), nel centro storico di Alba, all’interno del quale avranno luogo:

  • Il Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba: il più famoso mercato del tartufo a livello globale, dove sarà possibile ammirare e acquistare esemplari di Tartufo Bianco provenienti da Langhe, Monferrato e Roero.
  • L’Alba Truffle Show: dove protagonisti saranno i cooking show dei grandi chef, che celebreranno l’unione fra cucina stellata e Tartufo Bianco d’Alba.

Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba

Cuore pulsante della Fiera Internazionale del Tartufo di Alba, il Mercato Mondiale è il posto ideale dove acquistare i migliori esemplari di Tartufo Bianco Pregiato, la cui qualità è attentamente controllata e garantita da esperti del settore.

L’organizzazione della Fiera applica infatti un severo e rigoroso protocollo di selezione dei prodotti freschi in vendita: ogni anno il Comune di Alba nomina un Commissione Qualità composta da esperti che redigono un regolamento a cui tutti i venditori presenti in Fiera devono attenersi scrupolosamente. Ogni giorno, prima dell’apertura del Mercato, i venditori sono tenuti a presentare i loro prodotti alla Commissione, i cui membri eseguono un’accurata analisi sensoriale, selezionando i prodotti più adatti alla vendita, che vengono contati, pesati e tracciati.

Il Mercato sarà aperto tutti i Sabati e le Domeniche, dal 9 Ottobre al 5 Dicembre, compreso Lunedì 1 Novembre.

Alba Truffle Show

Protagonisti del Truffle Show saranno come sempre i grandi chef, che declineranno la loro creatività attraverso le migliori ricette a base di Tartufo Bianco d’Alba. Sempre numerose le iniziative che coinvolgeranno i visitatori in percorsi sensoriali all’insegna del gusto, fra cui:

  • Analisi sensoriali del tartufo
  • Degustazione vini (Wine Tasting Experience)
  • Laboratori per la preparazione della pasta fresca (Atelier “Pasta Fresca”)

Nemmeno in questa edizione della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba mancheranno incontri culturali, dibattiti con grandi ospiti, rievocazioni storiche  e gemellaggi con territori di eccellenza (primi fra tutti Langhe, Roero e Monferrato).

Prima dell’apertura ufficiale della Fiera, Sabato 2 e Domenica 3 Ottobre, avranno luogo rispettivamente la Rievocazione Storica Medievale e l’ormai famoso “Palio degli Asini”.

Fiera Internazionale del Tartufo d’Alba 2021: come partecipare

La Fiera inizierà Sabato 9 Ottobre e si concoluderà Domenica 5 Dicembre: l’appuntamento per tutti gli estimatori è nel Cortile della Maddalena, ad Alba, in Via Vittorio Emanuele 19.

Alba è un piccolo comune della provincia di Cuneo, in Piemonte, non lontano da Torino e agevolmente raggiungibile con mezzi pubblici e privati:

  • In auto: prendere autostrada A6 Torino-Savona (uscita Marene, raccordo con A33 Asti-Cuneo, superstrada per Alba SS231) oppure autostrada A21 Torino-Piacenza (uscita Asti Est, raccordo con A33 Asti-Cuneo, superstrada per Alba SS231).
  • In treno: si parte da stazione F.S. di Torino Porta Nuova o Torino Porta Susa con cambio a Cavallermaggiore o Bra.
  • In Autobus: Alba è collegata a Torino da due linee di autobus che partono da Piazza Carducci.
  • In Aereo: da aeroporto di Torino Caselle prendere autobus di linea per la stazione di Torino Porta Susa o Torino Porta Nuova e proseguire con il treno; in alternativa prendere la metro fino a Piazza Carducci e proseguire con autobus.

Per ulteriori informazioni sulla Fiera di Alba, è possibile consultare il programma con tutti gli eventi sul sito ufficiale della manifestazione,  e la pagina dedicata all’acquisto dei biglietti.

Fortunati Antonio: un’azienda al servizio degli intenditori!

Negli anni ’80 Antonio Fortunati, esperto cavatore, decide di mettere la sua esperienza al servizio dei consumatori e apre un’azienda interamente dedicata alla raccolta, alla selezione e alla vendita dei tartufi del territorio, coinvolgendo tutta la sua famiglia.

Oltre a un punto vendita fisico a Campello sul Clitunno, in provincia di Perugia, orami da anni è attivo il nostro negozio online, che mette a disposizione della clientela:

  • Tartufi freschi.
  • Tartufi conservati .
  • Tartufi surgelati con speciali procedimenti che ne lasciano intatte tutte le proprietà organolettiche, per avere a disposizione in ogni stagione i tuoi preferiti.
  • Specialità a base di tartufi e funghi, come olio, salse, pasta e insaccati.

Siamo in pieno periodo di Tartufo Bianco: se anche tu ami i tartufi, e cerchi prodotti di qualità garantita da chi li raccoglie da sempre, a prezzi onesti, togliti lo sfizio: te li consegneremo perfettamente inballati in un packaging appositamente studiato per farli arrivare sulla tua tavola freschi come appena cavati!

5% di Sconto
Nessun premio
10% di Sconto
50% di Sconto
C'eri quasi!
20% di Sconto
Nessun premio
5% di Sconto
Nessun premio
5% di Sconto
C'eri quasi!
5% di Sconto
Tenta la fortuna e vinci un premio!
Inserisci la tua email e gira la ruota. Questa è la tua chance di vincere dei coupon sconto!
Le regole del gioco:
  • Puoi girare la ruota una sola volta.
  • Se vinci, riceverai un'email con il codice sconto da utilizzare entro 3 giorni, non cumulabile con altri sconti o promozioni.
  • Riceverai massimo due email al mese con le nostre offerte speciali; potrai disiscriverti quando vuoi.