💥SPECIAL PROMO 💥 -25% su TUTTI I PRODOTTI con il Coupon TART25PRIMAVERA | Fino a Domenica!

Tartufo Bianchetto Fresco

da 38,00

Il Tartufo Bianchetto, conosciuto anche come Tartufo Marzuolo, è una varietà di tartufo bianco che viene raccolta nel periodo compreso tra metà gennaio e fine aprile. Caratterizzato da un profumo intenso,  leggermente agliaceo, il Tartufo Bianchetto fresco è molto apprezzato in cucina per il suo gusto deciso e gradevolmente piccante, e per l’ottimo rapporto qualità-prezzo.

Svuota
COD: N/A Categoria: Tag:

Descrizione Tartufo Bianchetto Fresco

Il Tartufo Bianchetto,  (nome scientifico Tuber Borchii Vittadini), conosciuto anche come “Tartufo Marzuolo”, è una varietà di tartufo bianco, meno pregiata e costosa, ma molto apprezzata in cucina, e viene raccolto nel periodo compreso fra il 15 gennaio e il 30 aprile.

Caratterizzato da un aroma piuttosto forte, ben delineato, leggermente piccante, e da un ottimo rapporto qualità-prezzo, il Tartufo Bianchetto fresco, presente un po’ in tutta Italia, predilige terreni sabbiosi, limosi e argillosi, e cresce in simbiosi con piante di pino, cedro, faggio, roverella, cerro e leccio.

Anche se ai meno esperti potrebbe apparire molto simile a quello bianco, il Tartufo Bianchetto se ne differenzia per le dimensioni più piccole, il colore più scuro, la forma meno irregolare e odore e sapore più intensi, piccanti a agliacei.

Caratteristiche

  • Il Tartufo Bianchetto fresco ha una forma globosa abbastanza regolare.
  • Le sue dimensioni sono piuttosto piccole, e possono variare da quelle di una nocciola a quelle di un uovo di gallina.
  • La parte esterna (peridio) si presenta liscia, color ocra, a volte tendente al rossiccio, e può presentare macchie color ruggine.
  • La parte interna (gleba) all’inizio è chiara, ma diventa scura con la maturazione e presenta grosse venature biancastre.
  • Il Tartufo Bianchetto fresco ma mano che va avanti con la maturazione acquista un aroma sempre più intenso, dai sentori agliacei, e un gusto forte e piccante.

Utilizzo in cucina

Visto il suo gusto estremamente spiccato e ben denotato, di Tartufo Bianchetto fresco bastano davvero pochi grammi per dare quel tocco in più a qualunque piatto.

Perfetto da utilizzare a crudo, in sottili lamelle, per insaporire pietanze calde come zuppe, uova e omelette, il Bianchetto è perfetto da utilizzare per la mantecatura di paste o risotti insieme a burro o formaggio. Fra tutti i tartufi, il Bianchetto è fra quelli che meglio si prestano alla preparazione di creme e salse, da utilizzare come condimento per la pasta o per insaporire tartine e bruschette.

Una piccola raccomandazione: il Tartufo Bianchetto fresco non ama le lunghe cotture, che potrebbero affievolire il suo sapore così particolare.

Tartufo Bianchetto Fresco Fortunati Antonio

Il Tartufo Bianchetto Fresco commercializzato dalla nostra azienda è il frutto di una tradizione che dura da 40 anni, di una passione nata dall’esperienza di cavatore del capostipite Antonio Fortunati, di un amore per la terra umbra che ancora ci anima, come fosse il primo giorno. Da anni selezioniamo  e spediamo in tutta Italia i migliori tartufi del territorio, caratterizzati da un rapporto qualità prezzo garantito dal controllo diretto della filiera produttiva.

Il Tartufo Bianchetto Fresco delle nostre tartufaie viene lasciato sviluppare senza fretta, nei terreni più idonei a garantirgli una crescita perfetta, e cavato al momento giusto, in modo che possa arrivare sulle vostre tavole a perfetta maturazione, esprimendo al meglio aromi e sapori. Il suo sapore intenso, piccante, quasi agliaceo, e il suo profumo inconfondibile che richiama il sottobosco, ricordano da vicino la terra umbra e la qualità dei suoi prodotti.

Ti potrebbe interessare…