offerta tartufi offerta tartufi

Dal 31 Agosto all’11 Settembre 2017 a Sant’Agostino, comune situato fra Modena, Bologna e Ferrara (sua provincia di appartenenza), si terrà la 38° Sagra del Tartufo: di seguito troverete tutte le informazioni utili per non perdervi questo evento annuale che attira appassionati da tutta Italia e non solo.

Sant’Agostino: un territorio da sempre vocato alla produzione dei tartufi.

All’interno del comune di Sant’Agostino sorge un’importante area di vegetazione di circa 80 ettari (il Bosco Panfilia), al confine tra le province di Ferrara e Bologna: questa zona è sempre stata fondamentale per la raccolta di prodotti del sottobosco, fra i quali hanno sempre spiccato i tartufi che, grazie alle particolari caratteristiche territoriali e climatiche, presentano proprietà organolettiche molto difficili da trovare.

Due sono i tipi di tartufi per cui Sant’Agostino è famoso un po’ ovunque, ai quali si dedicano fiere annuali di grande rilievo:

  • Il Tartufo Bianco Pregiato: il tartufo per eccellenza, il più aromatico, dal sapore molto intenso e dalla particolare forma bitorzoluta, che nel Bosco Panfilia trova l’ambiente ideale per il suo sviluppo.
  • Il Tartufo Nero Liscio: tipico prodotto di nicchia di Sant’Agostino, che qui cresce in quantità abbondanti. E’ il tartufo nero più profumato e saporito in assoluto, ed è quello che più si avvicina alle caratteristiche del bianco.

Proprio a quest’ultimo è dedicata la Sagra del Tartufo di Sant’Agostino, che come ogni anno si propone di far assaggiare questa specialità del territorio e permettere ai molti visitatori di entrare in contatto con la storia e la tradizione di un’area del Ferrarese che nasconde tante bellezze, non solo culinarie.

Sagra del tartufo sant agostino informazioni

Sagra di Sant’Agostino: tutte le informazioni utili!

La sagra, come già detto, inizierà il 31 Agosto, avrà termine l’11 Settembre e si terrà in uno stand coperto, il Ristorante Tenda, situato in Viale Europa, sulla strada provinciale Ferrara-Modena.

La struttura, che conta circa 500 coperti, sarà aperta tutte le sere dalle ore 19:30 e la Domenica anche a pranzo, dalle 12:30. Sarà possibile accomodarsi ai tavoli e gustare una o più delle tante specialità proposte dal menu alla carta, oppure usufruire del servizio da asporto, disponibile tutti i giorni della Sagra dalle ore 19:00 (Sabato e Domenica esclusi).

I visitatori potranno usufruire della struttura (dotata di accesso per disabili) anche in caso di maltempo e potranno parcheggiare la propria autovettura nelle vie e piazze del paese, adiacenti all’area della sagra, facilmente raggiungibile:

  • Da Ferrara percorrendo la Strada Provinciale 66.
  • Da Modena percorrendo l’autostrada A13 in direzione Sant’Agostino.
  • Da Bologna percorrendo la A13 fino alle uscite Altedo o Ferrara.
  • Da Padova percorrendo la A13 fino a Ferrara.

I visitatori potranno approfittarne anche per visitare punti di interesse storico, artistico e naturale che costellano la zona di Sant’Agostino, fra cui:

  • Il Bosco Panfilia (di cui abbiamo già parlato) che, oltre a produrre tartufi di gran pregio, è caratterizzato da una flora ed una fauna di grande interesse naturalistico.
  • La Chiesa Vecchia: piccola chiesa barocca del 600, è il più antico esemplare di architettura religiosa presente a Sant’Agostino, ed è dedicata ai santi Carlo e Benedetto.
  • Il Museo Ferruccio Lamborghini: vero paradiso degli amanti dei motori, ripercorre l’intera storia di questo marchio, dal primo trattore alle automobili più veloci di tutti i tempi.

Come avete visto di cose da mangiare e da fare, alla Sagra del Tartufo di Sant’Agostino ce ne saranno eccome: per qualunque ulteriore informazione, consultando questa pagina potrete mettervi in contatto direttamente con l’apparato organizzativo dell’evento.

Fortunati: i migliori tartufi umbri direttamente a casa vostra!

sagra del tartufo sant agostino fortunati antonio

E’ dal 1980 che la nostra azienda di famiglia si dedica alla raccolta ed alla selezione dei migliori tartufi d’Umbria, commercializzandoli freschi, conservati surgelati, ed utilizzandoli per la preparazione di tante specialità, fra cui:

  • Olio
  • Salse
  • Miele
  • Polenta
  • Pasta

Nel nostro shop online troverete tutto quello che riguarda il mondo dei tartufi, che vi consegneremo direttamente a casa vostra in tempi brevissimi, tramite corriere espresso, per farveli gustare come appena raccolti, accontentando anche coloro che vorranno assaporarli fuori stagione: grazie al particolare metodo di abbattitura, i nostri tartufi surgelati mantengo intatte tutte le qualità organolettiche di quelli freschi!

Fate la vostra scelta, approfittando delle convenienti offerte quotidiane: per ogni ordine a partire dai 70 euro, vi consegneremo tutto senza spese di trasporto!

Pin It on Pinterest

Shares