Risotto porcini e zafferano

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...

Il risotto con funghi porcini e zafferano è un primo piatto semplice da fare e gustoso. Provalo seguendo i nostri consigli!

risotto-porcini-zafferano
  • Tempo di Preparazione
    25 Minuti
  • Tempo di Cottura
    30 Minuti
  • Dosi per
    4 persone
  • Tempo Totale
    1 Ora

 

Il risotto porcini e zafferano è una delle tanti varianti del risotto ai funghi porcini. Cremoso e delicato, questa ricetta, oltre ai funghi porcini, ha come protagonista lo zafferano, nota spezia coltivata un po’ in tutto il Mediterraneo, Italia compresa.

In cucina, lo zafferano è sia usato come spezia che come colorante naturale: infatti è uno degli ingredienti principali del celebre risotto alla milanese al quale conferisce la nota colorazione gialla e un sapore dolce e delicato.

In questa ricetta potrete apprezzare l’ottimo accostamento tra i funghi porcini e lo zafferano e la cremosità del risotto, conferita anche dalla classica mantecatura finale con il parmigiano reggiano.

La qualità di riso che vi consigliamo di utilizzare è l’arborio, perfetta per ogni risotto, mentre, per la sua cottura, anziché l’acqua utilizzate il brodo vegetale: arricchirà di sapori il vostro risotto!

 

 

Ingredienti per 4 persone

  • 1 litro brodo vegetale
  • 125 gr. burro
  • 1 nr. cipolla bianca
  • 180 gr. grana padano
  • 380 gr. riso arborio
  • 450 gr. funghi porcini
  • 1 bustina zafferano
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. prezzemolo tritato
  • 1 bicchiere vino bianco
  • 6 cucchiai olio EVO

Procedimento

  1. Lavate i funghi porcini partendo dal gambo con acqua corrente o con un panno umido. In una padella fate imbiondire uno spicchio di aglio schiacciato in padella e un filo d'olio
  2. Nella stessa padella aggiungete i funghi e cuoceteli per qualche minuto a fuoco medio, mescolando spesso e molto delicatamente per evitare che i funghi si rompano
  3. Verso la fine della cottura aggiustate di sale, aggiungete del prezzemolo tritato e lasciate cuocere tutto per altri 5 minuti a fiamma bassa.
  4. Terminata la cottura dei funghi porcini metteteli temporaneamente da parte e prendere un'altra casseruola che utilizzeremo per cuocere il riso. Mettete l'olio evo e fate appassire una cipolla bianca tritata finemente.
  5. Aggiungete quindi il riso e fatelo tostare per circa 20-30 secondi. Successivamente aggiungete subiito 2 mestoli di brodo vegetale per non farlo attaccare ai bordi della casseruola.
  6. A circa metà cottura versate un mestolo di brodo in un bicchiere e scioglieteci lo zafferano, quindi aggiungetelo al riso facendolo amalgamare omogeneamente.
  7. Giunti alla fine della cottura aggiungete i funghi, mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Mantecate con burro e Grana Padano a fine cottura.

Consiglio dello chef

Quando aggiungete il brodo vegetale fatelo sempre un po’ alla volta e mantenetelo ben caldo nella sua pentola a fuoco lento. Ricordatevi inoltre che la mantecatura finale va sempre eseguita a fuoco spento.

Buon appetito!

2 Commenti

  1. Paolina

    Ma nel risotto con porcini e zafferano il vino quando si mette? Visto che nella ricetta questo passaggio non c’è.

    Rispondi
    • shopmanager

      Buongiorno Paolina,
      il vino nel risotto le consiglio di metterlo all’inizio appena si butta il riso, serve per sfumarlo!!

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5% di Sconto
Nessun premio
10% di Sconto
50% di Sconto
C'eri quasi!
20% di Sconto
Nessun premio
5% di Sconto
Nessun premio
5% di Sconto
C'eri quasi!
5% di Sconto
Tenta la fortuna e vinci un premio!
Inserisci la tua email e gira la ruota. Questa è la tua chance di vincere dei coupon sconto!
Le regole del gioco:
  • Puoi girare la ruota una sola volta.
  • Se vinci, riceverai un'email con il codice sconto da utilizzare entro 3 giorni, non cumulabile con altri sconti o promozioni.
  • Riceverai massimo due email al mese con le nostre offerte speciali; potrai disiscriverti quando vuoi.