Il Tartufo Nero Uncinato deve il suo nome alla particolare conformazione delle sue spore che, osservate al microscopio, mostrano dei piccoli filamenti simili a uncini. Questo tartufo è molto simile al Tartufo Nero estivo, conosciuto anche come Scorzone, e infatti alcuni esperti lo considerano quasi una sua variante.

Tartufo Nero Uncinato: territorio e raccolta

Il Tartufo Nero Uncinato matura da Settembre a Dicembre e viene raccolto dal 1 Ottobre al 31 Dicembre, e per questo viene anche comunemente chiamato “Scorzone Invernale”.

Il suo habitat preferito è il bosco: si sviluppa in zone estremamente ombreggiate, al riparo dai raggi del sole, che ne bloccherebbero la maturazione.
Il terreno perfetto per la sua maturazione deve essere argilloso, ricco di acqua e di humus. Si tratta di un tartufo che si sviluppa prevalentemente in simbiosi con alberi a latifoglia. Lo si trova in boschi di cerro, roverella e carpino nero, sua pianta simbionte d’elezione.

Tartufo nero uncinato caratteristiche

Tartufo Nero Uncinato: quali le sue caratteristiche?

Il Tartufo Nero Uncinato, la cui denominazione scientifica è “Tuber Uncinatum Chatin” è un tartufo dal sapore e aroma intensi con note di nocciola, porcino e grana, caratteristica che lo rende una specie che ben si presta ai più svariati impieghi, consumato sia crudo che cotto. E’ molto simile allo Scorzone e le differenze, spesso davvero appena percettibili, sono legate al suo aspetto, al suo profumo e, ovviamente, al periodo di maturazione.
Queste sono le sue caratteristiche principali:

  • La parte esterna (detta peridio) è verrucosa, costituita però da verruche nere meno accentuate di quelle dello Scorzone.
  • La polpa (detta gleba) è più scura di quella dello Scorzone, quasi color cioccolato quando il tartufo è molto maturo, ed è attraversata da venature bianche molto ramificate.
  • La sua forma è variabile, può essere tondeggiante ma anche schiacciata.
  • Le sue dimensioni variano da quelle di una noce a quelle di una palla da tennis, e sono tendenzialmente minori di quelle dello Scorzone.

Tartufo Nero Uncinato: quanto costa?

Il Tartufo Nero Uncinato costa un pò di più dello Scorzone, sia perché ha un aroma più intenso e quindi più ricercato, sia perché il periodo in cui è disponibile è più breve.
Ecco delle indicazioni di massima, calcolate in base alla media nazionale di questa stagione. Non ci stancheremo mai di ricordarvi che i prezzi dei tartufi variano molto, sia da un anno all’altro, sia all’interno della stessa stagione, per una svariata serie di fattori.

Questi i dati aggiornati relativi ai prezzi del Tartufo Nero uncinato, secondo la Borsa del Tartufo di Acqualagna:

  • Pezzatura piccola (fino a 15 gr): 400 euro al kg.
  • Pezzatura media (da 15 a 50 gr): 500 euro al kg.
  • Pezzatura grande (oltre 50 gr): 600 euro al kg.

Per pezzature superiori il discorso cambia, perché i tartufi possono essere venduti come pezzi unici e quindi altri fattori influiranno sul loro prezzo.

Ora che sapete tutto su questa specialità, non vi resta che provarla! Dove? Nello Shop Online di Antonio Fortunati naturalmente!

5% di Sconto
Nessun premio
10% di Sconto
50% di Sconto
C'eri quasi!
20% di Sconto
Nessun premio
5% di Sconto
Nessun premio
5% di Sconto
C'eri quasi!
5% di Sconto
Tenta la fortuna e vinci un premio!
Inserisci la tua email e gira la ruota. Questa è la tua chance di vincere dei coupon sconto!
Le regole del gioco:
  • Puoi girare la ruota una sola volta.
  • Se vinci, riceverai un'email con il codice sconto da utilizzare entro 3 giorni, non cumulabile con altri sconti o promozioni.
  • Riceverai massimo due email al mese con le nostre offerte speciali; potrai disiscriverti quando vuoi.

Pin It on Pinterest

Shares